Preparare la pelle al sole è fondamentale per ottenere un’abbronzatura perfetta e dorata, scongiurando il pericolo di scottature ed eritemi. Ecco come prepararsi al meglio all’estate per una pelle protetta e abbronzata.Anche se bisogna restare a casa è importante una buona esposizione al sole per la salute delle ossa e della pelle.

Scrub, idratazione, alimentazione ricca di frutta e verdura, esposizione graduale e non solo. Ecco cosa fare!

La prima cosa da fare per preparare la pelle al sole è uno scrub esfoliante ma delicato per eliminare le cellule morte e avere una cute rigenerata.

Idratare e nutrire ogni giorno la pelle sia dall’interno, bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno e mangiando più frutta e verdura, ma anche utilizzando creme ricche di sostanze emollienti: una pelle secca, infatti, tenderà a screpolarsi rovinando l’abbronzatura. Ottimo il burro di karitè che svolge un’azione rigenerante e lenitiva sulla pelle.

Circa un mese prima di esporsi al raggi solari si può preparare la pelle assumendo degli integratori specifici a base di antiossidanti per contrastare gli effetti dannosi dei radicali liberi. Fatevi consigliare dal vostro medico che potrà suggerirvi integratori a base di betacarotene, vitamina C, licopene.